SABIR EDITORE

  Sabir significa sapere, in una lingua che è molte lingue.

Sabir è il nome di un portolano, ovvero quella fusione di tante lingue diverse che si parlava come lingua franca nei porti del mediterraneo: italiano con i suoi dialetti in gran parte, ma anche francese, farsi, spagnolo, greco, arabo e inflessioni provenienti da paesi ancora più remoti, dato che per secoli i porti del Mediterraneo sono stati il punto di incontro di merci, culture, idee e avventure più importanti del mondo.

 

La casa editrice nasce per lo stesso motivo, per la necessità ogni giorno più forte di un punto di incontro che sia aperto a tutti e di una lingua franca che tutti possano usare.

I nostri libri parleranno di viaggi, non solo tra luoghi e culture diverse e mondi lontani nella fantasia, ma anche all’interno del sé, di terre di confine nella narrativa che mescola generi e stili, oltre che diversi modi di espressione.

 

abir, il sapere, è anche un qualcosa di inutile se non viene condiviso, se non ci si dedica perché sia fruibile a tutti. Per questo l’altro nostro grande impegno sarà cercare e diffondere le modalità più innovative e coinvolgenti del fare didattica, dedicandoci con la massima attenzione in particolare a tutti i modi in cui le arti possono essere usate per aiutare l’insegnamento. Prima ancora della nascita di Sabir abbiamo lavorato infatti portando la scrittura creativa e il cinema nelle scuole medie e superiori.

Sabir è il terminale di un’attività culturale che funziona ormai da anni. Il nostro è un tentativo duplice: creare un’area culturale che racchiuda le nostre esperienze e che serva per affrontare e magari accorciare l’età di mezzo che la nostra società sta vivendo. Una casa editrice oggi dovrebbe nascere per agire, pur nel suo piccolo, come una sorta di Fondazione Asimoviana. L’altra funzione è quella di pubblicare libri che meritino di essere pubblicati.

L’editoria a pagamento – in tutte le sue forme e declinazioni – non è la nostra editoria. Procederemo in modo diverso, con una cura che sarà anche sicuramente esasperata nella scelta dei testi e avremo grande cura in tutte le fasi della pubblicazione, puntando al miglior risultato e alla massima ottimizzazione delle spese. Agli autori chiederemo altro, non certo di comprare i libri. Chiederemo loro il massimo impegno nella promozione, nella realizzazione di presentazioni, nella partecipazione a festival e incontri.

 

Contattati

- mail

- facebook